verticali gardini

Lasciamoci guidare da Luca Gardini e altri esperti Sommelier alla scoperta dei vini più pregiati.

Sapete tutti quale sia la differenza tra una degustazione orizzontale e una verticale? È semplice: nella prima si confrontano varie bottiglie dello stesso vino prodotte da aziende diverse nella stessa annata, nella seconda, invece, si confrontano bottiglie dello stesso vino fatto da un unico produttore in annate diverse.

Quando si degusta, i fattori da tenere in considerazione sono: il tipo di uva, il terreno in cui è coltivata, il clima che c’è stato durante la sua maturazione, la lavorazione in cantina e l’età del vino.

Durante Bottiglie Aperte le degustazioni verticali saranno circa una dozzina e sarà possibile accedervi soltanto acquistando un biglietto extra, fino ad esaurimento posti.

Le degustazioni verticali, presiedute da illustri performer del panorama enologico e coordinate da Luca Gardini, sommelier romagnolo campione del mondo, saranno dedicate ad alcune tra più blasonate etichette vinicole.
A questo link il programma completo delle verticali!